Lugana Doc Santa Sofia

11,20

Di colore paglierino di relativa intensità e riflessi verdolino brillanti, dona sensazioni olfattive eleganti e raffinate, che rimandano a un incredibile pot-pourri floreale, composto da gialle ginestre e glicini lillà. Si fanno strada gradevoli note mandorlate e sentori minerali.

La beva – perfettamente armonica – dona un buon tenore alcolico ed educata tensione acida; la progressione rimanda alle sensazioni “pietrose” già colte al naso, il finale è molto pulito, lungo, sapido, agrumato e lievemente mandorlato.

Il Lugana, se colto in gioventù, si sposa a piatti di pesce sia di lago sia di mare: frittura di alici, branzino e gamberetti bolliti; i Lugana più maturi accompagnano prodotti ittici più grassi e preparazioni più complesse: anguilla alla brace, tinca al forno, impepata di cozze, astici alla griglia. Se decisamente evoluto, riesce a sfidare con successo anche le carni bianche quali il coniglio al forno.